Lavorare on line imparando a guadagnare più clienti

Tabella dei Contenuti

Perchè in fondo è vero: lavorare non solo per guadagnare soldi, ma anche per guadagnare fiducia, stima, interesse, simpatia. In una parola: guadagnare più clienti.

Lavorare on line non è uno spasso. La realtà, cui il web molto s’ispira, insegna che spendere del danaro è peggio che guadagnarselo.

C’è un problema sulla Rete che ho rilevato un po’ qua un po’ là: clienti che spariscono nel nulla.

Negli anni in cui ho lavorato per il recupero dei crediti on line, la mia dirigente mi raccomandava di non impazzire: tra dieci minuti, mi diceva, tra dieci minuti diecimila persone non avranno più lo stesso numero di telefonino, tra dieci minuti altri diecimila cambieranno residenza e pure tu, tra dieci minuti cambierai idea sul colore della cravatta che metterai per la festa di domani, insomma il mondo è bello perché vario.

Oggi si direbbe la stessa cosa con Internet: ogni giorno infatti è studiato più di diecimila persone attivano un sito o un blog sulla Rete in luogo di un altro numero più o meno congruo di persone che spengono l’hosting.

T’è mai capitato di aver a che fare con un cliente che ti dà proprio l’impressione d’esser interessato alla tua offerta? Poi non lo trovi più, sparito, come nel nulla, come mai esistito; be’, allora che fai?

Lo insegui per tutta la vita o piuttosto te ne trovi un altro? Anzi no, dieci guadagnati in cambio di uno perduto…

Come fare per trovare nuovi clienti?

La prima cosa da fare è:

  •  creare l’attenzione sul tuo sito attorno alla buona qualità del prezzo che hai impostato per il tuo prodotto. 

  • Insistere sui risparmi che si otterrebbero con nuove affiliazioni.

  •  aggiornamenti per le offerte agli affiliati rimasti.

  •  mail e newsletter accattivanti sui nuovi servizi.

Se un cliente non acquista è verosimile credere che il tuo prodotto o la tua offerta il cliente potrebbe non averla capita o piuttosto non ha capito a cosa possa servirgli, oppure gli è rimasto oscuro l’effettivo ammontare del risparmio.

Un’ultima cosa e chiudo: non lasciar mai intendere al cliente che se acquistasse il tuo prodotto a far l’affare sei tu e non lui perché sarebbe un disastro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti dal mondo dell’Affiliate Marketing, riuscirai così ad essere sempre sul pezzo ed a sfruttare al meglio tutte le opportunità!

Potrebbe interessarti anche...
Affiliarsi © 2022 Copyright SimpleMedia® | P.I. 01305640771 | REA MT-88678