Il mio annuncio viene pubblicato?

Google AdWords e il posizionamento degli annunci

Dopo la creazione e pubblicazione dell’annuncio sarai incuriosito dal sapere dove esattamente potrai visualizzare il tuo annuncio tra i risultati Google. In effetti uno degli aspetti migliori nell’utilizzo di uno strumento come Google Adwords è proprio quello di poter controllare e studiare i propri risultati in relazione alle reazioni degli utenti interessati ai prodotti/servizi da te promossi.

Per posizione dell’annuncio si intende l’ordine in cui il tuo annuncio viene visualizzato in relazione a quelli dei competitors. Ricorda infatti che il funzionamento di Google Adwords è ad asta e di conseguenza la pubblicazione dipende dalle offerte di ciascuno degli inserzionisti.

Il primo strumento che AdWords mette a disposizione è Anteprima e Diagnosi annunci, attraverso il quale è possibile verificare la pubblicazione dei tuoi annunci e delle relative estensioni per una specifica parola chiave.

Diagnosi annunci

I risultati forniti sono identici ai risultati Google, ma senza generare impressioni. Ricercando, infatti, su google ci sarebbe un incremento di impressioni senza clic, andando ad influenzare negativamente la percentuale di clic.

Annunci pubblicati

È inoltre possibile controllare la posizione media, in ogni momento, per ciascuna parola chiave attraverso le statistiche dell’account. Se non visualizzi la colonna è possibile ricercarla appositamente e aggiungerla.

  • Quali sono i valori da considerare positivi per la posizione del proprio annuncio? Considera come miglior risultato “1“, tale cifra è infatti sinonimo di prima posizione, prima pagina nei risultati di ricerca. L’utente visualizzerà immediatamente l’annuncio che verrà così mostrato più volte incrementando il traffico per la campagna.
  • Quali fattori influenzano la posizione del mio annuncio? La posizione dell’annuncio dipende dal suo Ranking, calcolato utilizzando: l’importo dell’offerta, i componenti del punteggio di qualità (percentuale clic, pertinenza annunci e esperienza pagina di destinazione) e l’impatto previsto delle estensioni e di altri formati dell’annuncio. Ricorda che il ranking dell’annuncio viene calcolato per ciascuna ricerca effettuata dagli utenti che attiva l’annuncio partecipando così all’asta.
  • Cosa posso fare per migliorare il posizionamento del mio annuncio? Modificare uno dei fattori influenti e quindi: aumentare l’offerta, migliorare la qualità degli annunci, migliorare la qualità dell’esperienza sulla pagina di destinazione.
  • Quali sono altri motivi ricorrenti che influenzano la pubblicazione dell’annuncio? Ricorda sempre che stai partecipando ad una vera e propria asta e quindi di sicuro vi è concorrenza tra inserzionisti.

Attenzione anche alla corrispondenza delle parole chiave. Monitora costantemente la coerenza di queste utilizzando la voce “termini di ricerca“, questa sezione ti sarà utile per comprendere la coerenza tra ricerca tramite parole chiave e i tuoi annunci. Inutile, infatti utilizzare budget per parole chiave che deviano le tue campagne verso prodotti affini ma non coerenti con la tua offerta. A tal proposito utilizza le parole a corrispondenza inversa  per limitare la pubblicazione degli annunci escludendo parole diverse da quelle coerenti.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*