2 milioni di siti, video e app per i tuoi annunci

Google Adwords Rete Display

Google Adwords, il famoso servizio online di advertising che permette di inserire spazi pubblicitari attraverso due canali fondamentali: Rete di Ricerca e Rete Display.

La Rete Display risulta essere fondamentale in quanto capace di raggiungere gli utenti mentre stanno navigando sul loro sito preferito o guardando un video, senza aver digitato specifiche parole chiave per ricercare direttamente il prodotto.

rete display AdWords

La differenza fondamentale, infatti, con la Rete di Ricerca è che quest’ultima raggiunge gli utenti quando essi stessi sono direttamente alla ricerca di uno specifico prodotto o servizio.

Entrambe le reti risultano indispensabili, ma diverse tra loro. È facile comprendere come scegliere una rete piuttosto che l’altra dipenda anche dal prodotto che si deve promuovere online e dai propri obiettivi. Se, infatti voglio promuovere qualcosa di innovativo, posso facilmente immaginare l’assenza di una ricerca diretta da parte degli utenti sulla rete di ricerca.. ecco che entra in gioco la Rete Display!

Al fine di mostrare strategicamente il tuo annuncio ai potenziali clienti è possibile creare annunci con diversi formati:

  • Annunci Adattabili: gli annunci con maggiore flessibilità, le loro dimensioni cambiano adattandosi automaticamente agli spazi pubblicitari disponibili. Lo stesso annuncio, ad esempio, potrebbe comparire native in un sito e come annuncio di testo dinamico in un altro.
  • Annunci Illustrati: annunci arricchiti da un’immagine caricata al momento della loro creazione.
  • Annunci Gmail: annunci visualizzabili nella casella di posta in arrivo.

Ma se gli annunci vengono visualizzati senza una ricerca da parte dell’utente, come è possibile che vengano pubblicati in maniera coerente? Grazie al Targeting e al Posizionamento è possibile decidere dove farli comparire.

Ogni volta che aggiungi un metodo di targeting al gruppo di annunci potrai controllare la copertura potenziale. ATTENZIONE ad utilizzare i metodi di targeting multipli, potrebbero limitare troppo la copertura dei tuoi annunci.

Il Posizionamento permette di visualizzare le pagine sulle quali l’annuncio viene pubblicato e gestirle in maniera corretta. Questo può essere automatico: il sistema stesso, coerentemente all’annuncio e al targeting farà comparire l’annuncio su un sito, un video o un’app piuttosto che un altro. Vi è però anche un’altra possibilità, quella di utilizzare il posizionamento gestito, impostando tutto personalmente.

A tal proposito può essere d’aiuto il Pianificatore Display, presente tra gli Strumenti, il quale suggerisce posizionamenti in base al proprio annuncio.

Dopo aver assimilato queste nozioni base relative alla Rete Display non ti resta che testare con la creazione di un annuncio e valutare CTR e CPC controllando e ottimizzando in continuazione le campagne che hai creato.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*