Nuovo update di Panda in arrivo: presi di mira i contenuti di scarsa qualità

Google ha annunciato alcune novità inerenti l’algoritmo di Panda, a breve il ranking dei risultati di ricerca subirà delle nuove modifiche.

Pierre Far, membro di Google UK, ha annunciato tramite il suo profilo personale Google+ che si stanno ultimando i lavori sull’aggiornamento dell’algoritmo di Panda, e che per la prossima settimana inzierà già ad essere attivo.

Basandosi sui feedback degli utenti e dei webmaster, come sottolineato da Pierre, il nuovo update di Panda andrà ad ottimizzare il riconoscimento dei contenuti di bassa qualità.

Google Panda update

Cosa intende Google per bassa qualità?

Ciò che abbiamo potuto comprendere, in anni di esperienza, è che per scarsa qualità Google intende tutti quei siti che in un certo senso “ingannano” gli utenti.
Sono pagine che contengono contenuti copiati o generati in maniera automatica, o che appunto richiamano l’attenzione senza però fornire la reale soluzione che l’utente cerca.

A questa lista si aggiungono gli scritti che contengono errori grammaticali, keyword density molto alta e anche la mancanza di citazione delle fonti.

Se questi siti perderanno ulteriori posizioni nei risultati di ricerca, altri che hanno da sempre curato la qualità e lo stile dei propri contenuti vedranno guadagnare visibilità e quindi anche i propri profitti.
Vedremo cosa accadrà nelle prossime settimane.

Hai notato alcuni cambiamenti nei risultati di Google? Parlacene lasciando un commento.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*