IBL e Boscolo ideano una nuova forma di Call to Action!

La posizione della call to action è importante per generare conversioni.

Questa campagna Facebook ADS di IBL è entrata nella categoria ADV Fail di Affiliarsi per la posizione ambigua della call-to-action.

IBL-Boscolo600

La “call to action” è un invito a compiere un’azione. Nel Web Design sono elementi distinguibili che sollecitano il visitatore a compire un’azione. Questi elementi nelle interfacce web, proprio pensando all’usabilità sono di enorme importanza. Normalmente le calls to actions sono bottoni attivi che, una volta cliccati, rimandano il visitatore a compiere un’azione ben precisa. Data la delicatezza della questione esistono regole precise per avere Call to Action di successo.

Si insegna ai marketer professionisti che la posizione della Call-to-Action è importantissima, spesso si posiziona dove l’attenzione del visitatore viene attratta. Si studiano le Call to Action di PayPal perché indicano dove cliccare seguendo lo sguardo del personaggio in figura.

3_paypal_email_creatives

Le Call to action nascono con l’intento di non mandare via l’utente a mani vuote! IBL, ha superato ogni forma di fantasia trasformando una call to action in…. 🙂

>> Continua a seguirci su AffiliatePRO

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*