Collaborazione Occasionale: come funziona?

Trovare un posto fisso ai giorni nostri è diventato purtroppo molto difficile e questo porta, inevitabilmente, le nuove generazioni alla ricerca di collaborazioni anche per piccoli periodi di tempo pur di guadagnare qualcosa.
In questi casi, in cui il compenso lordo anno del collaboratore non supera i 5000 €, rientra in gioco la formula della collaborazione occasionale.

collaborazione occasionaleCome funziona?

Il collaboratore lavora per il committente per un periodo di tempo e compenso limitati: si tratta di un contratto di lavoro senza alcuna subordinazione.
Al momento del pagamento, al contrario della solita procedura, è il collaboratore che prepara una ricevuta o fattura con i costi della sua provvigione, e il committente la salda.
In questa fattura verrà inserita la data e il numero della ricevuta, dati del collaboratore e del committente, la descrizione del servizio offerto, l’importo del compenso lordo, della ritenuta d’acconto e l’importo netto.
Una volta in mano al committente, esso provvede a versare sia l’importo netto al collaboratore, che la ritenuta d’acconto allo Stato entro il 15 del mese successivo alla data della ricevuta/fattura.

Conti alla mano, nel caso in cui il collaboratore non ha partita IVA, lo Stato prende il 20% subito e, al momento della dichiarazione dei redditi a fine anno, restituirà una parte o l’intera somma al collaboratore sotto forma di credito di imposta, oppure chiederà un conguaglio nel caso in cui le tasse superano il 20% già versato in precedenza.

Il collaboratore con partita IVA invece può ricevere direttamente l’intero importo lordo senza versare il 20% subito, ma pagando le tasse dovute solo l’anno dopo in occasione della dichiarazione dei redditi.

In definitiva conviene lavorare in collaborazione occasionale con ritenuta d’acconto solo quando si ha una sola e breve collaborazione con un committente, o che per lo meno non si prevede di poter ottenere altre collaborazioni in breve termine con lo stesso committente.

Il posto fisso può essere ancora difficile da trovare, ma non scoraggiarti, nel mentre puoi valutare di lavorare mediante prestazione occasionale!

>> Continua a seguirci su AffiliatePRO

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*