Intervista a Claudio Fiorentino aka DonClaudissimo

Proseguono le interviste agli esperti di Web Marketing italiani, oggi è la volta di Claudio Fiorentino aka DonClaudissimo. Esperto Seo, Sem, Smm e Web Marketing presso BusinessFinder by Interconsult. Detto questo, godiamoci l’intervista al “Don”:

donclaudissimoPerché non segui nessuno su Twitter?

Il mio utilizzo di Twitter non va oltre al rilancio degli articoli pubblicati su W2O.it, quindi non avrebbe senso seguire qualcuno con quell’account se non lo si utilizza. Il numero dei follower è così alto perché in passato ho provato un servizio di vendita, diciamo che un 30/40% sono reali e attivi mentre la restante parte chissà 😀

Qual è stata la richiesta più divertente (o assurda) che hai ricevuto da un tuo cliente?

Ora non ho memoria di quelle passate, solitamente dopo un pò uno le scorda anche per il solo fatto che potevano essere assurde, ma in questi giorni è arrivato un set di parole chiave da aggiungere a quello già in essere per il posizionamento organico tra le quali ce n’è una che da “tecnico” definirei nosense. Semplicemente davanti ad una parola è stato inserito “Un”.

Hai un budget di 1000€ per promuovere un e-commerce davvero ben fatto,  quali canali sceglieresti e in che misura?

Sarebbe interessante capire cosa vende l’e-commerce in modo da cercare il miglior social dove promuoverlo. Se vendesse oggetti di design potrebbe essere interessante sviluppare Pinterest, se vende gadget tecnologici Facebook. Quest’ultimo con la profilazione degli utenti permetterebbe di far visualizzare dei FBAds che porterebbero traffico anche a bassi costi.

3 punti fondamentali per avere successo con l’e-mail marketing.

La corretta profilazione a cui inviare la DEM, la giusta creatività che induca l’utente al click ed una landing page con chiare call to action. Questo mix permette di avere buoni ROI con l’e-mail marketing.

Una Landing Page per essere chiamata tale quali caratteristiche deve avere?

L’utente una volta atterrato sulla pagine non deve essere distratto, ma lo scopo finale è fargli compilare il form di contatto; quindi eviterei landing kilometriche e starei più snello e con le cose essenziali che mettano in evidenza la call to action. Uno punto di uscita, oltre al tasto invia, una voce di menu CHI SIAMO che rimandi al sito ufficiale (possibilmente pagina “chi siamo”) questo per far vedere chi c’è dietro e dare sicurezza agli utenti, sicurezza che volendo possono essere date già sulla LP attraverso le testimonianze.

Quali strumenti gratuiti consiglieresti ai lettori di Affiliarsi.com, per fare analisi dei competitors online?

Online e offline, da installare sul proprio pc, ce ne sono veramente tanti; quindi l’utilizzo varia a seconda del tipo di analisi da effettuare (social o search). Avendo un’inclinazione più SEO sono solito utilizzare XENU e SCREAMING FROG per l’analisi “onsite” dei siti web, mentre MAJESTIC SEO e AHREFS per l’analisi dei backlink.

Ho avuto la fortuna di conoscere Claudio di persona, qualche anno fa ad uno IAB Forum, e posso dire che è sempre presente e disponibile per qualsiasi confronto. Faccio un grande “In bocca al lupo” a Claudio per la sua ascesa come professionista italiano di Web Marketing. Di seguito troverai i links per continuare a seguire online DonClaudissimo.

web facebook googleplus twitter linkedin

>> Continua a seguirci su AffiliatePRO

Un commento

  1. Ringrazio Giannicola in modo doppio :

    1) per l’intervista
    2) per le righe finali di stima

    Un saluto dal DON

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*