Cos’è lo smart pricing di Google AdSense?

Lo Smart Pricing è una nuova penalizzazione del programma Google AdSense nei confronti di publishers che generano click poco utili agli inserzionisti AdWords.

Ragionando da inserzionista, lo smart pricing è una sorta di sconto che gli inserzionisti pagano sul click, sconto che viene applicato quando gli inserzionisti non ricevono valore aggiunto alla propria attività da click, considerati inutili.

Ma come si fa a sapere che questi click sono inutili?

In genere su un sito web i visitatori cliccano su un annuncio Adsense solo se sono fortementi interessati a quello che viene proposto, però può capitare su alcuni siti (dove i contenuti scarseggiano) che gli utenti vadano a cliccare su annunci perchè  non trovano altro!

Questa tipologia di click, essendo ritenuta improduttiva da Google e dai sui inserzionisti, porta a penalizzare i publishers che non hanno contenuti interessanti sui propri siti web e di conseguenza il valore del click viene diminuito drasticamente.

Per i publisher non è facile capire la differenza tra click inutili e click non validi.

Ma come si può combattere lo Smart Pricing?

E’ semplice, il publisher si deve impegnare a creare dei contenuti validi e interessanti per i propri visitatori e un segnale potrebbe derivare dalla permenenza sul sito dei propri visitatori. Più è alta e più il visitatore è attratto dai contenuti riportati, e più si esce dalla soglia nera dello smart pricing!

La qualità dei contenuti permette una migliore contestualizzazione degli annunci pubblicitari, ormai tanti… forse troppi e difficilmente contestualizzati!

Anche in questo caso, ci accorgiamo di come Google stia sempre di più agevolando i contenuti interessanti, attraverso gli algoritmi di ricerca… ma anche attraversi i guadagni!

 

>> Continua a seguirci su AffiliatePRO

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*