Google Panda e le nicchie

Con l’arrivo di questo nuovo algoritmo, chiamato: Google Panda, molti siti che avevano un buon rank ma scarsi contenuti hanno perso posizioni. Questo è successo per un semplice motivo, contano sempre di più, per i risultati di ricerca, i contenuti unici e quindi editori che scrivono!

Fino a a qualche tempo fa bastava che il sito avesse un forte rank, una buona anzianità per essere indicizzato non con contenuti duplicati… peggio ancora “triplicati”, “quadruplicati” ecc… Ora quei siti si trovano in grande difficoltà in termini di visite (su tante visite il -15% -20% son numeri!) e quindi GUADAGNI!

Quindi per poter guadagnare sul web è vero che bisogna stare attenti a tutti i programmi di affiliazione e le visite, ma da oggi, come non mai, contano i contenutiunici e di qualità! Quindi per poter guadagnare sul web dobbiamo fare questi semplici passaggi:

  • individuare una nicchia (più piccola è…. meglio è!)
  • studiare e ricercare possibili contenuti da scrivere
  • strutturare in maniera semplice il sito web
  • creare un sito senza troppi script (ricordate che vale anche la velocità di caricamento della pagina)
  • utilizzare bene il codice <h1><h2><h3>…. <b><em><li>……
  • fare un buon linking interno
  • inserire pubblicità AdSense e…

Non serve solo AdSense! In un sito web del genere si guadagna di più con le campagne pay per lead, pay per sale. Bisogna individuare un prodotto affine con la nicchia scelta, perchè i visitatori su siti del genere son pochi ma molto targhettizzati. Vi posto un semplice esempio, pensiamo di scegliere una nicchia nel settore “salute e benessere” e pensiamo di parlare di BRUFOLI, un problema che colpisce molti adolescenti. Parleremo quindi in maniera diffusa dei brufoli, diverse patologie, ricerche, ecc… e poi se mettessimo un link verso Amazon dove ci saranno i libri sul trattamento dei brufoli? e se mettessimo un link verso un prodotto che serve per la cura dei brufoli? un link verso un prodotto per la prevenzione dei brufoli? questi prodotti si possono trovare nei network di affiliazione come singoli prodotti delle varie campagne promozionali.

Io mi son limitato solo a fare un esempio, però potete provare con qualsiasi nicchia e… per indicizzarsi decentemente non servono molti link in ingresso, basta saper usare bene i strumenti per webmaster di google e strutturare un sito come ho spiegato prima.

>> Continua a seguirci su AffiliatePRO

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*