AdWords: le parole chiave a corrispondenza inversa

Le parole chiave a corrispondenza inversa sono, in genere, la strategia migliore delle campagne su AdWords di successo; mentre le parole chiave indicano ad AdWords quando il tuo annuncio deve essere pubblicato, le parole chiave a corrispondenza inversa indica quando il tuo annuncio non deve essere pubblicato. Faccio un esempio per essere più pratico: un autosalone che vende solo macchine nuove avrà come corrispondenza inversa “-usate”, quindi il suo annuncio non verrà mostrato in tutte le parole chiave che contengono “usate”.

Perchè dovrei utilizzare le parole chiave a corrispondenza inversa?

Usandole renderai il tuo annuncio più specifico e targhettizzato, questo ti permetterà di raggiungere sempre più persone interessate al tuo prodotto senza avere dispersini di click e ti servirà ad aumentare il ranking dell’annuncio e ad abbassare i CPC, ottimizzando al tempo stesso il ritorno sull’investimento (ROI). Ciò significa più traffico di qualità superiore a un costo inferiore.

Come si utilizzano le parole chiave a corrispondenza inversa?

Esistono tre modi, vediamoli:

  1. Parole chiave a corrispondenza generica inversa: Se la parola chiave a corrispondenza inversa è costituita da più parole, la query di ricerca dovrà contenere le parole (in qualsiasi ordine) per fare in modo che l’annuncio non venga pubblicato. Esempio: bici, -gps tour. Queste query di ricerca attivano la pubblicazione dell’annuncio: “tour in bici”, “escursioni bici”. Queste query di ricerca, invece, non attivano la pubblicazione dell’annuncio: “escursioni in bici con gps”, “tour GPS in bicicletta”.
  2. Frase a corrispondenza inversa: l’annuncio non verrà pubblicato per query di ricerca che contengono le parole della parola chiave a corrispondenza inversa nell’ordine specificato. Esempio: bici, -“ciclo turismo”. Queste query di ricerca attivano la pubblicazione dell’annuncio: “bici da turismo”, “bici per turismo”. Queste query di ricerca non attivano la pubblicazione dell’annuncio: “ciclo turismo in Irlanda”, “bici per ciclo turismo”. Le parole chiave a corrispondenza a frase inversa dovrebbero essere costituite da almeno due parole.
  3. Parole chiave a corrispondenza esatta inversa: l’annuncio non verrà pubblicato per query di ricerca che corrispondono esattamente alla parola chiave a corrispondenza inversa. Esempio: bici, -[bike]. Queste query di ricerca attivano la pubblicazione dell’annuncio: “vendita bici”, “acquista bici online”. Questa query di ricerca non attiva la pubblicazione dell’annuncio: “bike”.

Un commento

  1. La nuova interfaccia adwords ha introdotto una funziona che facilità di molto l’individuazione di parole chiave a corrispondenza inversa. Basta infatti visualizzare l’elenco dei termini di ricerca degli utenti per trovare subito le keywords da escludere: è sufficiente selezionarle e cliccare su “Aggiungi come parola chiave a corrispondenza inversa”.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*