Come aumentare i guadagni di AdSense

Google AdSense è sicuramente il Programma di Affiliazione più usato dai publisher europei, sia per il fatto che è il più semplice da utilizzare e implementere ma soprattutto per il fatto che i contenuti si costruiscono da soli e quindi non richiede nessuna manutenzione o intervento nel tempo…

Ma possiamo ottimizzare i guadagni di AdSense? Sicuramente SI!

Vediamo questa immagine (è di un uno dei miei accuont “TEST” AdSense)

 

adsense1

Per chi ha un minimo di esperianza con AdSense gli sarà subito saltato agli occhi qualche dato interessante… ma commentiamo e capiamo insieme.

I Fattori fondamentali per guadagnare di più con Google AdSense

1- Contenuti

I contenuti unici e interessanti faranno crescere l’attenzione dei tuoi visitatori verso il tuo sito e scalare posizioni sui motori di ricerca, ma ci sono dei “contenuti” molto ben retribuiti da AdSense, se i tuoi interessi sono legati a “Prestiti e Finanziamenti“, “ADSL“, “Assicurazioni” sicuramente sarai più fortunato di un’altro affiliato il quale ha come interesse le ricette di cucina. Infatti un click delle 3 categorie che ti ho elencato potrebbe valere (e vale, basta guardare l’immagine) 2,23€, mentre per le ricette di cucina siamo (in casi molto eccezionali) massimo a 0,10€ a click.

2 – Il Template

Ci sono alcuni Template che ti “agevolano” a ricevere più click, per esperienza personale ho potuto verificare come per lo stesso argomento, contenuto e posizione di banner cambiando l’aspetto grafico del sito sono passato da un CTR della pagina da circa l’1% all’9-10%. Le caratteristiche di questi Template possono essere i colori tenui (non forti), niente spigoli e dare l’aspetto professionale al sito e naturalmente, fattore molto importante, che c’entri con i contenuti del sito o blog (Ad esempio un sito sul turismo verso zone marine sarebbe opportuno costruirlo su varie tonalità di blu!!! Il rosso, grigio e verde potrebbero essere fortemente penalizzanti.)

3 – Le visite

I Guadagni non sono direttamente proporzionali alle visite verso il tuo sito/blog. Ad esempio un sito sulle ricette di cucina o calcio potrebbe avere moltissime visite ad esempio 10000 giornaliere, avere un CTR sulla pagina dell’1% (100 click) ed essere pagato 0,08€/click. 10000 visite per 8€? E’ poco!

Se invece facessimo i conti con i “Prestiti e finanziamenti“, come sono nell’immagine da me mostrata?

4- Targeting

Veicola i contenuti degli annunci AdSense con questo tag ti basterà inserire

<!-- google_ad_section_start --> all’inizio della parte rilevante del testo e  <!-- google_ad_section_end -->  alla fine.

Tra questi due tag devi inserire del testo ben ottimizzato che contenga le giuste parole chiave.

5 – Posizionamento degli Annunci

Sul posizionamento degli annunci se ne dicono molte, la migliore guida e consigli la fornisce AdSense, visita questo link https://www.google.com/adsense/support/bin/answer.py?hl=it&answer=17954

6 – Mimetizziamo?

SI, io ho notato che tenere gli AdSense in aree dedicate con su scritto “Pubblicità”, “ADV”, “Advertising” non incentiva il visitatore a interessarsi e cliccare. Quindi inserisci gli annunci AdSense nei tuoi contenuti e utilizza colori uguali a quelli del contenuto del tuo sito.

Se conosci altri metodi per massimizzare i guadagni di AdSense elencali pure nei commenti dando la tua spiegazione, naturalmente i miei consigli sono sulla base della mia esperienza (che ricordo a tutti i lettori: io c’ho messo 1 anno per guadagnare 100$ con AdSense, ora “grazie a Dio” non è così, servono molto impegno, costanza e voglia di crescere!)

Buon Guadagno

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*